Contattaci

Telefono

02.87214750

Modulo di contatto

Siamo felici di rispondere alle tue domande

> Contatti

Condizioni generali di vendita

DEFINIZIONI

Condizioni di vendita rev.1 del 08 febbraio 2018
DEFINIZIONI
Nelle presenti Condizioni Generali di Vendita i termini sotto indicati assumono il significato che per ciascuno di essi viene specificato come segue:
a) “FFI”: la società FORIND FASTENERS S.r.l.;
b) “ACQUIRENTE”:  il  soggetto,  persona  fisica  o  giuridica,  richiedente l’acquisto di prodotti commercializzati da FFI;
c) “PARTE”  o  “PARTI”:  FFI  e  l’ACQUIRENTE  singolarmente  o congiuntamente considerati;
d) “ORDINE”  o  “ORDINI”:  l’ordine  o  gli  ordini  di  acquisto  emessi dall’ACQUIRENTE nei confronti di FFI;
e) “PRODOTTI”: tutti i prodotti offerti da FFI e descritti nei cataloghi, disegni, schede tecniche, dépliant e/o altro materiale promozionale;
f) “CONDIZIONI  GENERALI”:  le  condizioni  generali  di  vendita  qui  di seguito riportate.

CAMPO DI APPLICAZIONE

Le condizioni generali sono valide a tempo indeterminato e si applicano a ogni vendita conclusa tra FFI e l'Acquirente avente ad oggetto i prodotti.
L’Acquirente non può invocare né eccepire condizioni diverse da quelle contenute nelle condizioni generali.
Pertanto, non hanno alcuna validità le eventuali condizioni precisate per iscritto dall’Acquirente sull’ordine, ovvero in qualsiasi altra fase della trattativa contrattuale nonché successivamente all'accettazione o avvenuta conoscenza delle condizioni generali, così come le eventuali condizioni generali di acquisto dell’Acquirente stesso.
In tal senso, l'esecuzione, anche parziale, dell'ordine da parte di FFI od ogni altro suo adempimento nei confronti dell’Acquirente non valgono e non possono essere interpretati come tacita o implicita accettazione di qualsivoglia condizione generale di contratto che non sia stata esplicitamente sottoscritta da FFI.
Le condizioni generali sono valide esclusivamente per rapporti contrattuali tra FFI e operatori professionali, per cui non troverà alcuna applicazione il D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo) e successive modifiche.
In caso di difformità, quanto diversamente concordato per iscritto tra le parti (ad esempio nella lettera di condizioni commerciali o in apposito contratto) prevale su quanto previsto nelle condizioni generali.

MODALITÀ DI CONCLUSIONE DEL CONTRATTO DI VENDITA

L’ordine inviato dall’Acquirente a FFI costituisce proposta contrattuale irrevocabile vincolante per un periodo di tre mesi, decorrente dal momento della conoscenza dello stesso da parte di FFI.
Entro il suddetto termine di tre mesi FFI, a suo insindacabile giudizio, si riserva di accettare o meno l’ordine, dandone comunicazione all’Acquirente.
Il contratto di vendita è da intendersi concluso a seguito dell’accettazione ai sensi di quanto precede oppure  con l’esecuzione dell’ordine da parte di FFI; in tal caso, l’Acquirente non potrà annullare l’ordine senza il preventivo consenso scritto di FFI.
Fino al momento della conclusione del contratto di vendita nei termini predetti, offerte e preventivi formulati da FFI ovvero da suoi agenti, rappresentanti e ausiliari, non sono per FFI vincolanti.
Nel caso in cui la conferma d'ordine di FFI sia difforme dall'ordine inviato dall'Acquirente quanto, a titolo meramente indicativo, a quantità di prodotti, prezzi, sconti e modalità di consegna, detta conferma varrà quale controproposta di FFI, la quale dovrà essere espressamente accettata dall'Acquirente, affinché il contratto possa ritenersi concluso.
In ogni caso, resta inteso che qualsiasi accordo verbale con l'Acquirente, relativo alla vendita, non impegna FFI a meno che non sia confermato per iscritto da quest'ultima.
In caso di annullamento dell'ordine da parte dell'Acquirente prima dell'accettazione o dell'esecuzione dello stesso  da  parte di FFI, quest'ultima potrà chiedere all'acquirente il rimborso delle spese e degli oneri sostenuti per l'esecuzione dell'ordine o parte di esso, nonché il risarcimento di ulteriori danni subiti.

PREZZI

I prezzi indicati nei cataloghi e nei listini di FFI s’intendono IVA esclusa per merce resa EXW Incoterms® 2015 (franco fabbrica) di FFI, al netto altresì delle spese di trasporto, assicurazione, imballaggio e assistenza. Detti prezzi hanno carattere indicativo e non impegnano in alcun modo FFI, la quale si riserva il diritto di apportare agli stessi, variazioni commisurate agli intervenuti aumenti della mano d’opera, della materia prima e degli altri elementi di costo o per altre cause che si fossero verificate nel periodo di validità dei cataloghi/listini, anche successivamente alla conclusione del contratto di vendita.
Per ordini d’importo inferiore ad € 150,00 esclusa IVA, FFI si riserva la facoltà di applicare un addebito supplementare di € 10,00 IVA esclusa, per gestione oneri di fatturazione.

RIVALSA VALUTARIA

Qualora il cambio riportato su “Il Sole 24 Ore” riferito al giorno precedente a quello della fattura dovesse subire una variazione (+/–) superiore al 2%, sarà automaticamente conteggiata in fattura l’intera differenza senza alcuna deduzione di franchigia.

CONSEGNE

Fatto salvo quanto diversamente pattuito tra le parti, i prodotti sono consegnati all'Acquirente o al terzo incaricato da quest’ultimo con modalità EXW Incoterms® 2015 (franco fabbrica) a terra presso sede FFI. FFI si riserva in ogni caso la facoltà di consegnare i prodotti con modalità diverse per ordini a fronte di specifico accordo documentato con l'Acquirente.
I termini di consegna indicati nell'ordine o nella conferma d'ordine hanno carattere puramente indicativo e, in ogni caso, sono valevoli solo in condizioni normali di lavoro e di approvvigionamenti.
L’Acquirente rinuncia a qualsiasi indennizzo o pretesa risarcitoria verso FFI per danni diretti e indiretti dovuti a ritardi o evasione parziale delle consegne, purché non imputabili a dolo o colpa grave di FFI. Nel caso in cui l'esecuzione dell'ordine fosse impedita dal verificarsi di cause di forza maggiore, dalla mancata regolarità dei rifornimenti di materie prime o di subforniture o da altre circostanze imprevedibili sopravvenute alla conclusione del contratto, i termini di consegna si intenderanno prorogati, senza alcuna responsabilità di FFI per il ritardo, e i nuovi termini verranno stabiliti dalle parti.
In nessun caso di ritardo o evasione parziale delle consegne dei prodotti, l’Acquirente avrà diritto di rifiutare il rischio, anche parziale, delle merci spedite o di rifiutare la consegna delle stesse.
Qualora, approntati i prodotti per la spedizione all’Acquirente, non sia avvenuta la consegna per fatto non imputabile a FFI o a cause di forza maggiore, la consegna s’intenderà ad ogni effetto eseguita con il semplice avviso di merce pronta per il ritiro da comunicarsi all’Acquirente  tramite lettera raccomandata, fax o e-mail.
Dal giorno successivo all'invio del predetto avviso sarà dovuto a FFI, oltre al prezzo pattuito, anche il compenso per il deposito presso il magazzino FFI nella misura pari al 2% dell’importo indicato in fattura, per ogni intera settimana di ritardo; in caso di ritardo inferiore alla settimana la percentuale sarà eccezionalmente calcolata in proporzione ai giorni di ritardo. Tutti i rischi relativi al periodo di deposito della merce presso il magazzino FFI sono esclusivamente a carico dell’Acquirente.

RISCHI

FFI, ai sensi dell’art. 1510 comma 2 c.c., si intende liberato dall’obbligo della consegna con l’affido delle merci al vettore incaricato, pertanto il rischio relativo  al trasporto grava sull’ Acquirente. I prodotti, anche se venduti franco destino, viaggiano sempre a rischio e pericolo dell’Acquirente, anche nell’ipotesi di furti, avarie, manomissioni che dovessero verificarsi durante il trasporto.
L'Acquirente, all’atto del ricevimento dei prodotti, deve, nel proprio interesse verificarne la quantità e le condizioni prima del ritiro e comunicare le eventuali opportune riserve immediatamente e per iscritto al vettore.
Ogni contestazione  relativa alla quantità e allo stato dei prodotti imballati e consegnati verrà respinta quando l’Acquirente non abbia immediatamente espresso tali contestazioni in forma scritta al vettore. 

QUANTITÀ E IMBALLI

Gli ordini devono rispettare le quantità minime di imballo funzionali alle dimensioni dei prodotti ed alle usanze commerciali.  
Gli imballi s’intendono non inclusi nel prezzo di vendita e il loro costo sarà addebitato in fattura all'Acquirente.

RISPETTO DELLE NORMATIVE DI PRODOTTO

FFI garantisce chetutti i prodotti che ricadono nel campo di applicazione delle Direttive Europee sono conformi ai requisiti essenziali che esse fissano, al finedi essere immessi sul mercato e commissionati negli stati aderenti all’Unione Europea. 

PRODOTTI SPECIALI

Per prodotti realizzati su campione e/o specifica/disegno dell’Acquirente, salvo differenti accordi tra le parti, è riconosciuta a FFI una tolleranza +/- 10% dei quantitativi ordinati.
Non è ammesso in alcun caso l’annullamento degli ordini concernenti prodotti speciali, salvo differenti accordi tra le parti, previo pagamento da parte dell’Acquirente dei costi e delle spese maturati (a titolo indicativo l’acquisto materia prima, la manodopera e le eventuali lavorazioni già effettuate) fino alla concorrenza del valore della fornitura.
FFI non risponde circa la funzionalità del prodotto o altri difetti, se dovuti a vizi dei campioni forniti, dei disegni o delle indicazioni impartite dall’Acquirente.
L’Acquirente assume in proprio la responsabilità rispetto che la fabbricazione e fornitura dei prodotti speciali non violi diritti e/o brevetti di terzi. 

MODIFICHE AI PRODOTTI

Le indicazioni, le misure, i disegni, le immagini e le schede dei prodotti e dei relativi componenti presenti su cataloghi, brochure, siti internet di FFI e, in genere, su tutta la documentazione tecnica e informativa di FFI sono riportati a titolo indicativo e illustrativo e non hanno alcun carattere vincolante.
Pertanto, FFI, in ogni momento e senza alcun obbligo di preavviso, si riserva il diritto di accettare tutte le modifiche che, ad insindacabile giudizio del fabbricante, risultassero opportune per migliorare la funzionalità e le prestazioni dei prodotti, nonché per rispondere ad esigenze tecnologiche e produttive.

MODIFICHE AI PRODOTTI

Le indicazioni, le misure, i disegni, le immagini e le schede dei prodotti e dei relativi componenti presenti su cataloghi, brochure, siti internet di FFI e, in genere, su tutta la documentazione tecnica e informativa di FFI sono riportati a titolo indicativo e illustrativo e non hanno alcun carattere vincolante.
Pertanto, FFI, in ogni momento e senza alcun obbligo di preavviso, si riserva il diritto di accettare tutte le modifiche che, ad insindacabile giudizio del fabbricante, risultassero opportune per migliorare la funzionalità e le prestazioni dei prodotti, nonché per rispondere ad esigenze tecnologiche e produttive.

QUALITÀ, GARANZIE E RECLAMI

Tutti i prodotti dispongono di qualità necessarie per gli usi normali ai quali sono destinati, quale risulta dalla documentazione tecnica vigente al momento della vendita che l'Acquirente dichiara di conoscere e accettare.
Inoltre, i prodotti sono coperti da garanzia di buon funzionamento e dalla garanzia per vizi e/o difetti di progettazione e fabbricazione per un periodo di 12 mesi dalla Condizioni di vendita rev.1 del 08 febbraio 2018
data di consegna, fatta eccezione per le parti di normale deperimento d’uso.
Decorso tale termine la garanzia cessa, anche se i prodotti non sono stati messi in funzione per qualsiasi ragione.
Tale garanzia opera a condizione che il cattivo funzionamento, i vizi e/o difetti non dipendano da: errori di montaggio o di installazione, mancato o errato rispetto delle specifiche tecniche contenute nella documentazione FFI e sugli eventuali documenti a corredo della fornitura, mancata o errata manutenzione, naturale logoramento, guasti causati da imperizia o negligenza, cattiva conservazione, mancata immediata adozione delle misure atte a contenere le eventuali disfunzioni, sovraccarichi rispetto ai limiti previsti dalle istruzioni tecniche, interventi non autorizzati, manomissioni eseguite o fatte eseguire dall’Acquirente o da terzi, caso fortuito o forza maggiore.

Qualsiasi reclamo dovuto a difetti di qualità, mancato o difettoso funzionamento oppure a vizi e/o difetti di progettazione e fabbricazione dei prodotti dovrà essere notificato a FFI per iscritto, a pena di decadenza:

  • Entro 8 giorni dalla consegna dei prodotti in caso di difettosità apparenti;
  • Entro 8 giorni dalla scoperta in caso di difettosità che si siano manifestate successivamente alla consegna e comunque entro un anno dalla stessa.

Per l’ammissibilità del reclamo l’Acquirente è tenuto a dimostrare per iscritto la validità della garanzia, la corretta conservazione e la corretta installazione del prodotto, nonché fornire a FFI adeguata documentazione comprovante i vizi/difetti.
La garanzia prestata è limitata, a scelta esclusiva e insindacabile di FFI, alla sostituzione dei prodotti o dei componenti difettosi (sia con prodotti identici che similari) o attraverso la riparazione dei prodotti o componenti difettosi.
Sia in caso di sostituzione che di riparazione di prodotti o componenti difettosi, continuerà a decorrere l'originale termine di garanzia, il quale non dovrà quindi intendersi rinnovato.
Viene esclusa la responsabilità di FFI con riguardo a qualsiasi ulteriore obbligo di garanzia, anche implicito, derivante da leggi, statutarie o meno, in favore dell’Acquirente, ivi comprese le garanzie implicite per difetti di conformità, per commerciabilità e idoneità dei prodotti ad un uso particolare.

RESPONSABILITÀ

Fatti salvi i limiti inderogabili di legge e con l’esclusione del dolo e della colpa grave, è espressamente esclusa qualsiasi responsabilità – di natura contrattuale o extracontrattuale o derivante da ogni altra fonte – di FFI per i danni derivanti da eventuali inadempimenti, nonché per i danni diretti e/o indiretti derivanti dai vizi o difetti dei prodotti, dal malfunzionamento degli stessi ovvero da riparazioni o sostituzioni, tra cui si citano a titolo esemplificativo e non esaustivo, le perdite di profitto, il mancato risparmio, la perdita di reputazione, la perdita di avviamento, eventuale blocco degli impianti nei quali i prodotti potrebbero essere destinati ad operare.
FFI non assume responsabilità alcuna per prodotti commercializzati e/o installati/impiegati in Paesi in cui vi siano norme che non ne consentano l’impiego, per usi cui gli stessi non siano destinati o per impieghi e usi non conformi alle specifiche tecniche dei prodotti indicate nei cataloghi e libretti di istruzioni in vigore al momento della vendita.
In caso di revisione delle specifiche tecniche e del libretto di istruzioni dei prodotti già consegnati e/o installati/impiegati durante il periodo di garanzia, l'Acquirente non potrà avvalersi della garanzia di buon funzionamento secondo le nuove specifiche tecniche del prodotto acquistato.
Con riferimento alle componenti dei prodotti che sono stati oggetto di subfornitura nei confronti FFI la responsabilità di quest'ultima non potrà essere maggiore di quella del produttore degli stessi verso FFI.
L'Acquirente si obbliga a pattuire in tutti i rapporti contrattuali aventi per oggetto i prodotti, una clausola limitativa della responsabilità di FFI sostanzialmente identica a quanto previsto sopra, assumendosi la piena ed esclusiva responsabilità dell'ulteriore circolazione dei prodotti forniti da FFI.

RESI

Non è ammessa la restituzione dei prodotti senza previa autorizzazione scritta (RMA) da parte di FFI; la documentazione di autorizzazione al reso, deve accompagnare la merce all’atto della riconsegna a FFI, mancando la quale la merce in reso non sarà accettata.
In caso di reso autorizzato i prodotti dovranno essere restituiti con modalità franco destino a spese e a rischio dell’Acquirente presso i magazzini di FFI entro il termine essenziale di 8 giorni, decorrente dalla data di ricezione dell’autorizzazione di FFI.
All’Acquirente sarà accreditato il prezzo di acquisto dei prodotti, dedotto l’importo minimo del 15% a titolo risarcitorio per oneri amministrativi.
FFI si riserva, comunque, di non accettare il reso, ovvero, di applicare una percentuale maggiore a titolo risarcitorio per oneri amministrativi in caso di merce restituita oltre il termine sopra indicato.
In ogni caso non saranno accettati resi di prodotti non presenti a catalogo in vigore al momento della richiesta di restituzione o per i quali siano state modificate in modo rilevante le specifiche tecniche.

RISERVA DELLA PROPRIETÀ E PAGAMENTO DEL PREZZO

I prodotti sono venduti con espresso patto di riservato dominio in favore di FFI; pertanto, l’Acquirente acquista la proprietà della merce con il pagamento integrale del prezzo, mentre i rischi di perimento e danneggiamento della merce, così come ogni altro rischio, passano all'Acquirente sin dal momento della consegna.
I pagamenti potranno essere effettuati nel rispetto delle “Condizioni di Fornitura” di cui al catalogo FFI in vigore oppure secondo quanto diversamente concordato tra le parti per iscritto.
Il ritardo anche parziale nel pagamento delle fatture oltre la loro scadenza dà luogo all’immediata decorrenza degli interessi ai sensi del D.lgs. 231/2002 (in recepimento della Direttiva 2000/35/CE) o della successiva normativa adottata in attuazione della Direttiva 2011/7/UE, oltre all'addebito di eventuali spese bancarie e commissioni.
Il mancato pagamento a qualsiasi titolo, così come il mancato adempimento di ogni altra obbligazione da parte dell’Acquirente autorizza FFI a sospendere le vendite e le relative consegne, nonché a esigere immediatamente il pagamento dell'intero credito, fatta salva la sua facoltà di recedere dall’ordine/ordini in corso di esecuzione.
FFI si riserva altresì di sospendere le forniture nel caso in cui si verifichi una significativa modificazione della situazione economica dell’Acquirente come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nell’ipotesi di amministrazione controllata, concordato preventivo, fallimento, cessazione dell’attività o comunque grave dissesto finanziario.
Per i pagamenti a mezzo ricevuta o bonifico bancario o altre forme di pagamento, le eventuali spese d’incasso e bollo s’intendono a carico dell’Acquirente.
Lo sconto condizionato concordato per iscritto tra le parti, è subordinato al rigoroso rispetto dei termini di pagamento. Il mancato pagamento nei termini pattuiti comporterà la decadenza dal beneficio dello sconto p revisto e l’Acquirente che l’avesse indebitamente trattenuto ha l’obbligo di rimborsarlo.
Qualsiasi reclamo dell'Acquirente anche per ritardi di consegna o per fornitura incompleta, non dà diritto all'Acquirente di sospendere o ritardare il pagamento.

RISERVATEZZA

Le condizioni commerciali di vendita, con particolare riguardo alle condizioni di budget, incentivo e sconto, così come ogni altra documentazione o informazione qualificata da FFI come riservata, hanno carattere strettamente confidenziale e riservato, pertanto, l'Acquirente si impegna a non divulgarle né comunicarle a terzi, né utilizzarle per scopi diversi dalla conclusione ed esecuzione del contratto di vendita, anche dopo l'esecuzione dell'ordine.
FFI si riserva il diritto di perseguire, anche giudizialmente, l’eventuale violazione del suddetto obbligo di riservatezza.

PRIVACY

FFI s’impegna a raccogliere e trattare i dati personali di cui dovesse venire a conoscenza in conformità al D.lgs. 196/2003, e successive modiiche, con le finalità connesse all’esecuzione del presente contratto e per l’adempimento di ogni obbligo di legge anche di natura fiscale o contabile. L’informativa è disponibile sul sito www.forind-fasteners.com

LEGGE APPLICABILE, FORO COMPETENTE E LINGUA

Tutti i contratti di vendita conclusi da FFI, indipendentemente dalla nazionalità dell’Acquirente e dal luogo di destinazione dei prodotti, sono regolati dalla legislazione italiana.
Resta espressamente esclusa l’applicazione della Convenzione di Vienna sui contratti internazionali di vendita di merci, dell'11 aprile 1980 e di altre Convenzioni vigenti in materia di vendita internazionale e regolanti il conflitto tra leggi.
Qualsiasi controversia dovesse insorgere tra le parti è attribuita alla giurisdizione italiana e alla competenza esclusiva del Foro di Milano, fatta salva la facoltà di FFI di esperire l’azione ove l’Acquirente ha il domicilio o la residenza.
Qualora le condizioni generali siano redatte in diverse lingue, farà fede il testo in lingua italiana.